Come posso sapere se il mio Smartphone ha la banda 20 a 800 MHz e la usa? - Tuttoxandroid

Breaking

22 giugno 2018

Come posso sapere se il mio Smartphone ha la banda 20 a 800 MHz e la usa?

Prima di acquistare uno Smartphone dalla Cina, la prima cosa di cui andiamo alla ricerca è la famigerata presenza della banda 20 a 800 Mhz. Può capitare però di aver già realizzato l'acquisto e di voler controllare a posteriori se il nostro Smartphone sia compatibile con la banda 20. In questo articolo vi sveliamo come scoprire se il nostro device sia o meno dotato di questa banda.



Verificare la presenza della banda 20 a 800 MHz è facile

Prima di addentrarci nell'argomento, cerchiamo di capire meglio cos'è la banda 20 e a cosa serve. 
Premettiamo subito che esistono diverse frequenze che ospitano le reti in 4G, che è lo standard ti telefonia mobile più veloce. Ogni frequenza ha determinate peculiarità e determinati limiti. Ad esempio, la famosa banda 20 con frequenza di 800MHz promette una migliore penetrazione negli edifici e velocità (non altisonante a dire il vero) di 375Mbps. La più veloce è la 2600Mhz la quale si adatta nei luoghi particolarmente affollati, quella meno veloce è la banda 20 a 800Mhz che come dicevamo prima ha un raggio d’azione esteso e la capacità di penetrare negli edifici. Poi c'è la frequenza 1800Mhz che è quella più utilizzata e costituisce un ottimo compromesso.



Perché alcuni Paesi non sfruttano la frequenza 800MHz?

Le reti 4G a 800MHz non sono state implementate a livello globale perché ogni paese utilizza frequenze diverse per scopi diversi. In Italia fino al 2011 le reti a 800 MHz erano destinate alla DTT (segnale digitale terrestre), quindi il 4G non poteva condividere questa frequenza. Di conseguenza le frequenze 4G cambiano a seconda del territorio in cui ci troviamo, ad esempio: in Europa le reti 4G operano a frequenze di 800MHz, 1,800MHz e 2.600MHz in Asia 1,800MHz e 2.600MHz in America del 700MHz e 2.600MHz. È quindi più che giustificato che alcuni Smartphone cinesi, non abbiamo la banda 20 a 800 MHz, poiché semplicemente non gli interessa. Ma come capire se il mio nuovo Xiaomi Mi8, Mi Mix 2s, Redmi Note 5, Huawei, Honor 6x, Honor 9, Meizu M5, OnePlus 3T ecc. ha la banda 20?


Se stai per acquistare un nuovo smartphone, ti basterà semplicemente consultare le caratteristiche ufficiali del terminale e tenere d'occhio le bande. Ad esempio sul noto portale Gearbest, la presenza della banda 20 viene indicata come B20 (vi riportiamo un esempio).



Se hai già acquistato il cellulare hai diversi metodi per scoprire la compatibilità con la banda 20. La prima, è quella più banale, consiste nel consultare Big Google e inserire il nome del modello che abbiamo tra le mani. La presenza della banda 20 si può evincere anche dalla scatola del tuo terminale. Se ancora non ti fidi abbiamo in servo la soluzione definitiva per sapere se il tuo cellulare usa o meno la banda 800. Ti basterà scaricare un applicazione, gratuita direttamente dal Play Store di Google.






Speriamo che tu abbia sciolto tutti i tuoi dubbi e come sempre ti invitiamo a iscrivervi ai nostri canali.


Posta un commento