Google evade il fisco in Italia

Come da titolo il grande colosso americano è finito sotto la lente del Fisco italiano.
Dopo Apple ora toccherà a Google rendicontare i presunti milioni d'euro evasi negli anni tra il 2008 e il 2013.
La procura di Milano ha chiesto alla guardia di Finanza di notificare un verbale per l'accaduto, e sembra che l'azienda abbia evaso le "tasse" con un sistema fraudolento teso a fatturare in Irlanda, il modus operandi di Big G ha da subito insospettito la Procura che non ci ha pensato due volte a fare degli accertamenti sulla vicenda.


Ora se noi pensiamo alla grandezza di un colosso come Google (ma lo stesso discorso vale anche per Apple) la prima domanda che ci gira nella testa è quella del perché evadere guadagnando tanto?
 Noi ancora non sappiamo darvi una domanda precisa, ma sappiamo che Google sembra che abbia ammesso il proprio sbaglio e di avere trovato un accordo con il nostro Stato, la vicenda resta ancora da chiarire, noi vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi che hanno coinvolto il motore di ricerca più conosciuto al mondo. Secondo voi perché Google pur essendo "grande" abbia eluso?


Share on Google Plus

About Mario Pascuzzo

Posta un commento
Loading...