Il PC formato zaino prende forma e si chiama VR GO

Un'azienda che si sta facendo sempre più valere nel mercato dei PC è Zotac, che ha da poco presentato il suo nuovo prodotto: Zotac VR GO BackPack.





Già dal nome possiamo immaginare le caratteristiche principali di questo gioiellino:
E' infatti un prestante mini PC inserito in uno zaino, il design è accattivante e curato, ma soprattutto garantirebbe delle prestazioni eccezionali in grado di soddisfare anche i gamer più esigenti.


Il PC vanta infatti di componenti di tutto rispetto, capaci di far "girare" anche i titoli più moderni.

Qui di seguito le specifiche tecniche:

  • Processore Intel Core i7-6700T (2.8 Ghz quad-core);
  • 16GB di RAM SODIMM DDR4;
  • SSD M.2 da 240GB;
  • GPU GeForce GTX 1070 8GB;
  • SO Windows 10 Home;
  • 2 Batterie da 6600 mah in grado di garantire 2 ore di gioco.
Al momento non si hanno notizie sul prezzo a cui sarà venduto, anche perché il PC sarebbe disponibile in diverse configurazioni.


La vera domanda da porsi a riguardo però è: 
Serve veramente un PC da gaming-zaino? Personalmente credo che un prodotto di questo tipo abbia ben poche applicazioni pratiche oltre ad un costo (probabilmente) sproporzionato, anche perché dubito che vedremo mai qualcuno in autobus o in treno con zaino in spalla e VR in testa intento a giocare.

Voi invece cosa ne pensate?


Share on Google Plus

About Giorgio Alessandro

Posta un commento
Loading...