Vernee Apollo X: con sconto di 40$ se lo acquisti in prevendita

Tra i dispositivi destinati a riscuotere un certo successo, abbiamo sicuramente il nuovo Vernee Apollo X, un phablet tanto interessante quanto performante. Abbiamo una scheda tecnica di tutto rispetto, e in questo articolo ve ne parleremo. Sinteticamente possiamo preannunciarvi la dotazione processore-ram: costituita da 4 Gb di ram e  processore deca core Helio X20.


In queste ore il Vernee Apollo X è in prevendita. Se decidete di acquistarlo, avrete subito 40$ di sconto attraverso la seguente procedura.




Ciò che rende particolarmente appetibile l' Apollo X oltre al prezzo e le buone specifiche tecniche, è la presenza di OXI Desktop, un software che consente all'Apollo X di comportarsi come i Lumia 950 grazie al Continuum. Potete infatti connettere il telefono al monitor esterno ed utilizzare Android con interfaccia desktop. Offre quindi numerose applicazioni d'uso, è possibile proiettare sul monitor display una determinata cosa e continuare a lavorare con il proprio smartphone, usufruendo di un’interfaccia desktop.

Il Vernee Apollo X avrà il sistema operativo VOS, che è basato ovviamente su Android 6, ma con un grado di personalizzazione e ottimizzazione migliore.
Andiamo a riassumere le principali caratteristiche tecniche del Devices:


 Processore
 Helio X20, deca core 64 bit
 RAM
 4GB
 Storage interno
 64GB
 Display
 Sharp IGZO da 5,5″ con risoluzione FHD
 Fotocamera
 13MP con sensore Sony IMX258
 Batteria
 3500 mAh con sistema di ricarica rapida
 Connettore
 USB Type-C


Ottime caratteristiche dunque per questo dispositivo con motore deca core e ben 4GB di RAM. Il prezzo si attesta sui 230$,  e come vi dicevamo prima è possibile fruire di 40$ di sconto.
Per approfittare di questo sconto, dovete collegarvi alla pagina ufficiale dell’iniziativa e lasciare l’indirizzo e-mail sul quale preferite ricevere il buono sconto.
In prospettiva l' Apollo X si appresta a essere diventare uno dei device più interessanti del secondo trimestre del 2017.


Share on Google Plus

About Vincenzo Camuso

Posta un commento
Loading...