[Guida] Come cambiare paese nel Play Store? - Tuttoxandroid

Breaking

22 maggio 2018

[Guida] Come cambiare paese nel Play Store?

Il Google play store è una fonte inesauribile (o quasi) di applicazione per qualunque tipo di utilizzo: dalla personalizzazione del proprio device, alle utilities che tutti i giorni si utilizzano, alle app per lo studio. Insomma accontenta ogni utente, ma queste app non sono esenti da limitazioni che talvolta rendono disponibili quest’ultime in alcuni paesi a discapito di altri. Per superare questo problema esiste un modo semplice e veloce, ovvero quello di usare un vpn. In questo articolo vedremo come cambiare il paese nel Play Store Android.



Questo vpn permette di usufruire dei servizi presenti in un altro paese simulando appunto di trovarsi in quel determinato posto e bypassando, di conseguenza, i controlli di sicurezza della piattaforma di google oltre a nascondere l’indirizzi IP.


Play Store: cambiare il paese

No tranquilli non è difficile utilizzare questo vpn, basta seguire questi semplici passaggi:

  • La prima operazione da effettuare è quella di scaricare un vpn gratuito dal play store, uno di quelli da noi consigliati è cm security vpn che ha una valutazione di 4,6 stelle.


  • Secondo passo da eseguire è quello di eliminare tutti gli account google presenti sul nostro dispositivo .
  • Terzo passaggio, scegliere il paese da simulare tramite l’app scaricata e attivare la copertura per quel determinato paese.
  • Infine accedi nuovamente al play store o crea un nuovo account ed il gioco è fatto, adesso ti sarà possibile scaricare quelle app di cui prima non potevi usufruire!

Adesso vi starete chiedendo perché bisogna cambiare paese per accedere nuovamente al play store?

Ecco, i motivi principali sono 2:
•Il primo è molto semplice ovvero il fatto che alcune aziende che producono i software o i giochi che utilizziamo tutti i giorni rilasciano quest’ultimi,a volte, prima in alcuni paesi che in altri e a stessa cosa vale per gli aggiornamenti, vogliamo bypassare l’attesa dell’arrivo nel nostro paese possiamo utilizzare il procedimento precedentemente esposto.
•Il secondo motivo è il fatto che il prezzi delle app non variano da paese a paese ma sappiamo che le valute dei diversi paesi, al cambio, non risultano equivalenti e di conseguenza possiamo acquistare una determinata app in un altro paese risparmiando.
Provare per credere!!



Posta un commento